Miss 19enne trovata morta con la sorella. Orrore in Honduras: "Il killer è il fidanzato"

 La vicenda della scomparsa di Miss Honduras, Maria Jose Alvarado, 19 anni ha avuto, purtroppo, un drammatico epilogo.La ragazza, scomparsa la settimana scorsa, insieme alla sorella, Sofia Trinidad, è stata trovata morta.  «Possiamo confermare al 100 per cento che sono loro», ha sottolineato il responsabile delle indagini, Leandro Osorio, secondo il quale - precisa la stampa - il responsabile degli omicidi è Plutarco Ruiz, fidanzato di Sofia Trinidad.
Ruiz e un altro uomo, Aris Valentin Maldonado, erano stati catturati ieri.
I corpi delle due sorelle sono stati trovati vicino a un fiume in una zona di montagna chiamata 'La Aradà, a Santa Barbara, la località dove entrambe si erano recate per partecipare a una festa lo scorso giovedì.
Un'equipe di medici forensi è già partita dalla capitale del paese centroamericano, Tegucigalpa, per recarsi a Santa Barbara.  «Abbiamo l'autore materiale e l'arma dell'omicidio, oltre al veicolo nel quale sono stati lasciati i corpi delle due ragazze»: lo ha sottolineato Leandro Osorio, responsabile delle indagini del sequestro e l'omicidio di Miss Honduras, Maria Jose Alvarado, e della sorella, Sofia Trinidad.
Oltre a Plutarco Ruiz, fidanzato di Sofia Trinidad, e a un suo amico, Aris Valentin Maldonado, entrambi già arrestati, altre persone potrebbero aver partecipato agli omicidi.  Leandro Osorio è il responsabile della Direzione nazionale indagini criminali dell'Honduras, uno dei paesi piu violenti al mondo.
Ruiz e Maldonado erano stati arrestati sulla base delle indicazioni date dalla madre delle ragazze, Teresa Munoz, la quale aveva chiesto alle autorità di cercare Ruiz, sottolineando che il giovane era una delle ultime persone ad aver visto Maria Jose e Sofia prima della loro scomparsa.

Leggi tutto l'articolo