Miss Italia, show lento e deludente. Non bastano Diletta Leotta e Facchinetti

Miss Italia 2018 è la numero 12, Carlotta Maggiorana.
Ha battuto in finale Fiorenza D'Antonio (n.
29).
Terzo posto per la numero 8, Chiara Bordi, la ragazza con la protesi.
«Dedico la vittoria a mio padre che non c'è più - dice a caldo Carlotta - ora sogno il grande cinema, vorrei lavorare con Denzel Washington e Meryl Streep».
La vincitrice è stata incoronata dopo un'estenuante maratona per concorrenti e telespettatori (a confronto Enrico Mentana fa la figura del dilettante).
Ore e ore in attesa di un verdetto, con le aspiranti miss che sognano una corona e una fascia che oggi valgono davvero poco.
Ma lo show deve continuare.
A Francesco Facchinetti e Diletta Leotta (che ha confermato di essere stata esclusa dalla finale qualche anno fa) il compito di rianimare un concorso in coma irreversibile (sotto il 2% di share la semifinale).
Perché anche in finale i dati di ascolto non hanno raggiunto i picchi sperati: 4,9% la media share, sotto i 700 mila spettatori davanti alla tv, un punto e...

Leggi tutto l'articolo