Modena 9 gennaio 1950 fonte CGIL

https://youtu.be/Vko3IpV-C48
A Modena quel giorno si protesta contro i licenziamenti ingiustificati alle Fonderie Riunite
La polizia spara sulla folla provocando la morte di sei lavoratori: Angelo Appiani, meccanico ed ex-partigiano di 30 anni; Renzo Bersani, operaio metallurgico di 21 anni; Arturo Chiappelli, spazzino disoccupato di 43 anni; Ennio Garagnani, carrettiere nelle campagne di Gaggio di 21 anni; Arturo Malagoli, operaio ed ex-partigiano di 21 anni e Roberto Rovatti, fonditore di 36 anni

Leggi tutto l'articolo