Molestie sessuali

Molestie sessuali: risarcimento danno
 
Tribunale di  Milano, 30 gennaio 2001 -  Est.  Ianniello - Maroni (avv.  Bottini e Hoesch) c. Schwarzkopf  Professional Srl (avv. Chinelli e Balestra) e R. (avv.  Cestaro e Bettelli).
 
Molestie sessuali - Proteste della dipendente - Licenziamento intimato a causa di tali proteste - Illegittimità - Fattispecie.
Molestie sessuali - Riferimento alle qualificazioni correnti a livello comunitario - Fattispecie - Lesione della dignità e della personalità della dipendente - Criteri per il risarcimento del danno - Vincolo di solidarietà tra responsabile e datore di lavoro - Sussistenza.
 
Il licenziamento irrogato a causa delle proteste della dipendente per essere stata sottoposta a molestie sessuali da un suo superiore è illegittimo ove il datore di lavoro ometta ogni verifica circa la fondatezza delle proteste (nella specie, comunque, il giudice ha anche ritenuto che i fatti denunciati dalla dipendente sussistessero effettivamente).
Nel luogo di lavor...

Leggi tutto l'articolo