Mondiali Doha: 6^ la 4x400 maschile ma perché Re in prima frazione?

 

Edoardo Scotti taglia il traguardo con la staffetta 4x400 metri sesta (3:02.78), in una finale vinta dagli  Stati Uniti in 2:56.69, su Giamaica (2:57.90) e Belgio (2:58.78).
E fin qui tutto bene anche per il piazzamento degli azzurri. Ma come mai la scelta che evidentemente poco ha pagato di mettere Davide Re in prima frazione? Secondo lo staff tecnico azzurro, c'è stato il  tentativo di tenere il quartetto italiano agganciato alla gara, rimescolando le carte, schierando Davide Re in prima frazione. Ma il ligure sembra non essere a suo agio, lontano dalla bagarre dell'ultima frazione.
Ormai il dado è tratto e Vladimir Aceti pur in difficoltà nel finale, è bravo. L'Italia è in lotta con Gran Bretagna e Francia nel momento in cui si lancia Matteo Galvan. Edoardo Scotti, con i britannici costretti al ritiro per una caduta e con gli azzurri a caccia dei Francesi si mette a caccia e osssa  sul rettilineo finale. Il record nazionale di 3:01.37, vecchio di oltre 33 anni, che era uno degl...

Leggi tutto l'articolo