Mondiali SudAfrica2010: Olanda-Brasile 2-1

Brasile fuori!!Ci pensa Melo: autogol ed espulsione © Foto REUTERS Il Brasile perde 2-1 contro l'Olanda ed e' fuori dai Mondiali.
Match-winner dell'incontro e' l'interista Sneijder, autore del gol-vittoria.
La nazionale pentacampione del mondo passa in vantaggio al 10' grazie a Robinho, al quale due minuti prima era stato annullato un gol per fuorigioco.
Nella ripresa la rimonta di Robben e compagni: prima un autogol di Melo permette all'Olanda di pareggiare, poi un colpo di testa di Sneijder manda in fumo i sogni di gloria brasiliani.E' questo il responso del primo quarto di finale di Sudafrica 2010.
La nazionale verdeoro disputa uno splendido primo tempo, ma riesce a concretizzare solo con Robinho, ben lanciato da Felipe Melo.
Poi il centrocampista della Juve anticipa un non impeccabile Julio Cesar in uscita e permette all'Olanda di pareggiare,dopo di che il mediano bianconero, nervosissimo, calpesta Robben a terra e viene giustamente espulso.
Sneijder di testa sugli sviluppi di un corner segna il 2-1 e regala la qualificazione agli Orange.
Dunga nel dopopartita: 'Noi tutti siamo umiliati e proviamo una grande delusione.
La responsabilita' e' mia: sono il primo responsabile'.
Lo ha detto l'allenatore del Brasile Carlos Dunga dopo l'eliminazione dal Mondiale.
Dunga, peraltro, non sembra orientato a dimettersi: 'Il mio futuro? Il contratto dura quattro anni'.
 

Leggi tutto l'articolo