Mons.Oscar Romero il Ricordo

Un movimento che faceva notizia anche fuori dai confini del paese e che non poteva allarmare i poteri che venivano messi in discussione.Dovette affrontare l'ostilita' della oligarchia,del governo,dell'esercito,dell a maggioranza dei vescovi,ad eccezione solo di Rivera Y Damas,dei dicasteri romani,in particolare del card.
Baggio,della nunziatura.Tra i vescovi mons.Aparicio e il card.Casariego lo giudicarono un irresponsabile che metteva a rischio la chiesa con la sua ostilita' al governo e all'esercito.Come primo avvertimento venne distrutta la sua radio emittente,per tacitare la sua parola.Per farsi sentire meglio moltiplico' le messe e visito' piu' parrocchie.....continua.......
.

Leggi tutto l'articolo