Moratti non festeggia 25 aprile, Alghero vieta "Bella Ciao". Ma cosa succede in Italia?

A volte mi domando che senso abbiano certe affermazioni, ma poi se si mettono insieme i pezzi del puzzle tutto sembra essere più chiaro.
In principio, dopo la vittoria del Pdl e Lega il 13 e 14 aprile Fini ha detto che il 13 e 14 aprile è stata la liberazione dell'Italia.
Dopo la scomparse della Sinistra in Parlamento arriva anche l'intenzione di Pdl e Lega di cancellare la Resistenza dai libri di storia.
Ma ci rendiamo conto della gravità della situazione? Oggi arrivano le dichiarazioni della Moratti, Sindaco di Milano, di non partecipare alle celebrazioni del 25 Aprile.
Non si ha memoria di un Sindaco milanese che non abbia partecipato a queste celebrazioni, perchè Milano è, o meglio era, la capitale della Resistenza.
Vorrei ricordare, a chi ne fosse all'oscuro, che il 25 Aprile è la celebrazione della Liberazione dalle forze di occupazione nazi-fasciste.
Questo perchè molti fanno credere che sia la festa della Sinistra.
Questa è la Festa di una Nazione Libera.
Altro grave episodio è l'ordinanza del sindaco di Alghero Marco Tedde (Partito della Libertà) di vietare la canzone partigiana "Bella Ciao" da qualsiasi corteo.
Ci rendiamo conto dove stà andando l'Italia? Ci rendiamo conto cosa sta diventando questo paese? Molti hanno voluto la Destra, l'esterma Destra, al potere, bèh signori i primi risultati si stanno già vedendo.
Credo che se questa società voglia cancellare dalla sua Memoria una pezzo di storia importante come la Resistenza, penso che non si possa definire un paese Democratico.
Vedo più che altro una Democrazia malata che va verso una profonda Dittatura estremista.
E non mi si venga a dire che sono Comunista o di Sinistra.
Perchè il 25 Aprile è di tutti, molte persone sono morte per la Libertà di tutti, di Destra, di Sinistra e di Centro, indistintamente! Se fino ad oggi siamo stati un paese libero lo dobbiamo anche a che ha sacrificato la propria gioventù, la propria vita in difesa dei valori di Libertà e Verità.
Si accettano proposte per far diventare "Bella Ciao" inno ufficiale di Libertà e perchè la Resistenza non venga messa in un cassetto.
Volete altre dimostrazione per svegliare gli italiani dal torpore in cui sono caduti?

Leggi tutto l'articolo