Morbillo in corsia, a Bari almeno 7 contagiati da figlia di genitori no vax

Cronaca
11 novembre 2018
L'ALLARME
Morbillo in corsia, a Bari almeno 7 contagiati da figlia di genitori no vax
Il caso al pediatrico. Grillo: non abbassiamo la guardia
di Margherita De Bac

Roma Il termine epidemia fa spavento eppure è così che vengono definiti gli episodi con più casi di morbillo concentrati in una stessa zona. Sono 7 quelli collegabili con sicurezza ad una bambina di 10 anni, figlia di genitori non vaccinisti, ricoverata per due-tre giorni all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari e dimessa prima che fosse stata appurata la diagnosi.
La malattia
In quel lasso di tempo deve aver passato la malattia ad altri piccoli del reparto, a fratello e cuginetto andati a trovarla, a una mamma in visita e a una guardia giurata. Tutte persone non immunizzate, fra loro un bambino di 11 mesi, dunque troppo giovane per aver fatto la profilassi che il calendario della prevenzione prevede tra 13 e 15 mesi. Passava di lì in braccio ai genitori per una banale visita all’or...

Leggi tutto l'articolo