Morta Augusta, madre agente Agostino

(ANSA) – ROMA, 28 FEB – È morta Augusta Agostino, mamma dell’agente Nino Agostino, ucciso insieme alla moglie in Sicilia quasi 30 anni fa.
La donna si è sempre battuta perché fosse fatta chiarezza sull’omicidio del figlio e della nuora, che aspettava un bambino.
Cordoglio è stato espresso dal presidente della commissione parlamentare antimafia Antimafia Nicola Morra.
“Un delitto che non ha avuto ancora una verità e rappresenta una pagina oscura della nostra Repubblica.
Un omicidio pieno di depistaggi.
Augusta e Vincenzo genitori di Nino rappresentano la vera Antimafia, quella della ricerca della verità.
Instancabili non solo nel voler fare luce sulla morte del figlio ma anche nel testimoniare la volontà di non arrendersi ed educare alla Legalità i giovani”, ha commentato Morra.
Le condoglianze alla famiglia di Augusta Agostino sono arrivate dai componenti M5S della Commissione Antimafia, dal senatore di LeU Pietro Grasso, dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando e dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.