Morta in casa, arrestato il compagno

(ANSA) – NAPOLI, 14 GEN – Il cadavere di donna polacca di 43 anni è stato trovato nella sua abitazione a Serrara Fontana, nell’isola di Ischia (Napoli).
La donna, secondo la ricostruzione degli investigatori, avrebbe avuto un litigio con il suo compagno di 39 anni, che è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di preterintenzionale.
Non si esclude che la donna sia stata colta da un malore perché sul corpo non sono stati riscontrate contusioni o segni di violenza.
Sarà l’esame medico legale ad accertare le cause precise del decesso: si valuta anche se la donna è finita con la testa a terra.