Morto il sessantenne che raccontò di essere stato picchiato da vigilanti dell'ospedale

Cronaca
15 ottobre 2018
Morto il sessantenne che raccontò di essere stato picchiato da vigilanti dell'ospedale
L'uomo era stato ricoverato per lungo tempo in seguito al presunto pestaggio avvenuto al Pronto soccorso di Prato


PRATO. Ad un anno di distanza dalla presunta aggressione avvenuta all'interno del Pronto soccorso dell'ospedale Santo Stefano è morto venerdì 12 il sessantenne che era ricoverato in seguito alle lesioni riportate nella caduta. A darne notizia è "Notizie di Prato". Due guardie giurate della Securitas Metronotte in servizio nell'ospedale erano state indagate prima per tentato omicidio poi lesioni gravi ed ora il reato è stato modificato in omicidio preterintenzionale.
L'uomo, un tossicodipendente noto alle forze dell'ordine, era arrivato al Pronto soccorso chiedendo di essere ricoverato perché, febbricitante, si sentiva male. Dopo una discussione coi medici l'uomo era stato fatto allontanare dai vigilanti e poi era caduto esanime a terra.
L'inchiesta è af...

Leggi tutto l'articolo