Moscovici: manovra non fa bene al popolo

(ANSA) – PARIGI, 22 NOV – “Contrariamente a quanto pretende qualcuno, una manovra cosi’ non può essere ‘positiva per il popolo’.
Ma rischia di “oberare l’avvenire”.
Lo dice il commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici, parlando della bocciatura della manovra italiana in un’intervista a Les Echos.
“La zona euro non può esistere, progredire, rafforzarsi se ognuno va per conto proprio”, aggiunge Moscovici.
“Nel caso italiano – spiega – la nostra proposta è conseguenza logica della decisione delle autorità italiane di non modificare la loro manovra.
Continuiamo a pensare che il progetto di bilancio presenta rischi per l’economia italiana, per le aziende, per i risparmiatori e i contribuenti, semplicemente perché rischia di accrescere il debito”.