Moscovici, ottimista ma servono fatti

(ANSA) – BUENOS AIRES 30 NOV – “Sono ottimista”, vedo “segnali che mi fanno pensare che ora sia possibile”, dove “c’è la volontà c’è la soluzione”.
Lo ha detto il commissario europeo per gli affari economici e monetari Pierre Moscovici, rispondendo alla domanda se l’Italia possa ancora evitare la procedura di infrazione a causa della manovra.
“I toni sono cambiati, il clima è cambiato – ha aggiunto – ma ora abbiamo bisogno di azioni decisive”.
“La palla è all’Italia, abbiamo bisogno di vedere una riduzione del deficit concepita in modo credibile.
Non voglio fare numeri, quello che le regole chiedono è noto”.
Lo ha detto il commissario europeo per gli Affari economici e monetari Pierre Moscovici, rispondendo ad una domanda sul rischio di una procedura sulla manovra per l’Italia.