Mostra personale della pittrice pisana Daniela Maccheroni

Il Furore e la Quiete Mostra personale della pittrice pisana Daniela Maccheroni Data/e: da 27/09/2008 a 08/10/2008 alleria d'arte Centroartemoderna Lungarno Mediceo n.
26 Pisa (PI) informazioni su Pisa e mappa interattiva Toscana Italia Fonte: Ufficio stampa: Massimiliano Sbrana DANIELA MACCHERONI: Il Furore e la Quiete ITINERARI ARTISTICI PISANI 5/2008 dal 27/09/2008 al 08/10/2008 Inaugurazione Sabato 27 Settembre 2008 ore 18,30 ITINERARI ARTISTICI PISANI 5/2008 Promosso da: Centroartemoderna in collaborazione con Associazione Tosco Sarda di Arte e Artigianato - A.T.S.A.A.
Patrocinio: Provincia di Pisa, Comune di Pisa Data Inizio: 27/09/2008 Data Fine: 08/10/2008 Costo del biglietto: gratuito Prenotazione: Nessuna prenotazione Città: Pisa Luogo: Galleria d'arte Centroartemoderna.
Il CentroArteModerna, la realtà espositiva privata più antica e prestigiosa che Pisa abbia espresso per qualità e continuità, dal 1976 svolge molteplici attività sia in campo artistico sia in campo editoriale.
Indirizzo: Lungarno Mediceo n.
26 Provincia: Pisa Regione: Toscana Orario: 10.00-12.30 - 16.30-19.30 domenica 17.00-19.30 Chiuso lunedì mattina Telefono: 050 542630 Fax: 050 542630 E-mail: mostre@centroartemoderna.com; incontripisa@gmail.com Sito Web: http://www.centroartemoderna.com DANIELA MACCHERONI: Il Furore e la Quiete ITINERARI ARTISTICI PISANI 5/2008 Mostra personale della pittrice pisana Daniela Maccheroni a cura di Massimiliano Sbrana con presentazione di Mario Grasselli presso la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea CENTROARTEMODERNA (Lungarno Mediceo n.26 a Pisa).
con il patrocinio di A.T.S.A.A., Provincia e Comune di PISA.
Nata a Pisa nel 1949, ha conseguito la maturità artistica all'Istituto Statale d'Arte di Pisa nel 1969.
Dopo una lunga frequentazione dell'Accademia d'Arte di Firenze, insegna materie artistiche per quasi 15 anni nelle scuole medie e superiori.
Incline per natura all'arte figurativa si dedica alla pittura partecipando a varie mostre collettive alternando vari premi e segnalazioni.
A ventuno anni presenta al pubblico pisano la prima mostra personale e successivamente in varie gallerie d'arte di Pisa e in sedi pubbliche.
Il mondo poetico di Daniela si è sempre rivolto alla sofferenza umana, al difficile rapporto tra uomo e la società, tentando di scavare là dove era difficile farlo.
Un mondo fatto di alienazioni, di incubi, di angoscia e di pietà.
Nelle sue opere sono presenti due momenti diversi uno espressionistico e uno realistico, peraltro accomunati da una medesima forza evocativa.
La [...]

Leggi tutto l'articolo