Mostre: stile colto di Urgessa a Pitti

(ANSA) – FIRENZE, 14 DIC – Sarà l’Andito degli Angiolini di Palazzo Pitti, a Firenze, ad accogliere la prima mostra monografica in Italia di Tesfaye Urgessa, il 35enne artista con origini etiopi e tedesche.
La mostra, curata dal direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt insieme a Chiara Toti, espone una quarantina di opere, quasi tutte dipinte dall’artista nel corso degli ultimi due anni.
L’esposizione mette in evidenza la pittura colta di Urgessa che propone uno stile e un linguaggio personali nei quali si possono rintracciare i riferimenti ai suoi ‘padri’, ma anche l’originalità delle sue elaborazioni contemporanee.
La mostra si aprirà il prossimo 18 dicembre, fino al 3 febbraio 2019.