MotoGp: notizie

La Suzuki e` interessata a James Toseland, campione del mondo Superbike in carica, che dovrebbe lasciare la Ducati.
Il sito motograndprix.it scrive che la conferma e` arrivata direttamente dal pilota, che si e` detto molto interessato di un passaggio in Motogp e in particolar modo con Suzuki.
`Si`, confermo di avere dei contatti con Suzuki per la MotoGP 2006.
Anche se la casa di Hamamatsu non e` a livello di Honda o Yamaha, credo che basti per mettere in mostra il mio potenziale.
Con una buona squadra, sono convinto di poter raccogliere almeno quanto Nicky Hayden...` ha raccontato James ToselandSete Gibernau e le gomme da tempo: `Danno un`aderenza tale da mascherare anche alcuni problemi della moto`.
Il pilota del team Movistar-Honda, autore di due pole-position nella stagione MotoGp 2005, spiega quali sono i pregi di questo tipo di pneumatico: `Le gomme da qualifica sono talmente buone che puoi guidare sopra i difetti di messa a punto- afferma lo spagnolo a motogp.com - Sai che riuscirai sempre ad essere velocissimo, ma cambiare traiettoria e` un errore da non fare.
Puoi solo aumentare la velocita` con cui affronti le curve e inserire marce piu` alte piu` in fretta: il grip e` talmente elevato che ti permette di spalancare il gas con grande anticipo - e conclude - Finisci un giro di qualifica e pensi sempre che avresti potuto fare meglio`.
Dalla stagione 2005 sono state introdotte le gomme da qualifica: `Sembrano come le altre, ma hanno un grip enorme`.
A spiegarlo e` il responsabile pneumatici della Michelin, Nicolas Goubert: `Tra le gomme da gara, che possono durare fino a 25 giri, e quelle da qualifica puo` esserci anche un secondo netto di differenza - afferma il francese a motogp.com - Queste ultime sono fatte per durare un solo giro, ma permettono di andare subito molto veloce`.A prima vista non c`e` nessuna differenza tra i due pneumatici, ma i piloti la conoscono bene: `I due tipi di gomma hanno le stesse dimensioni, lo stesso profilo, un identico peso e il medesimo colore - conferma Goubert - Ma la mescola e` completamente differente: quelle da qualifica sono molto morbide, il grip si ottiene fin dalla prima curva fuori dalla pit lane.
Danno un livello di aderenza molto elevato - e conclude - Noi ne facciamo uso solo sul posteriore`.

Leggi tutto l'articolo