Motogp: Byrne "Ho sempre dato il 110%"

Dopo la decisione della KTM (che non dara piu' i motori al Team Roberts), Byrne precisa: `Di base sono libero di andarmene, mi trovo in una situazione incerta`.
`Ovvio, ci sono spese che la casa austriaca si e` impegnata a coprire per mio conto - prosegue il pilota, che parla dal suo sito shakey.com - ma questo mi lascia egualmente in una posizione incerta.
Non importa quanto le cose fossero dure in certi momenti, non ho mai dato meno del 110% e avrei amato continuare cosi` sino al termine della stagione`.
Shane Byrne sembra pagare le scelte della KTM, che ha lasciato il suo ruolo di fornitore di motori per il Team Roberts di MotoGp.`Non so per certo dove tutto questo mi portera` - riprende il corridore - forse potrei rimanere qui in Spagna e trascorrere quattro mesi di vacanza.
No, scherzo.
In ogni caso sto vagliando le varie opzioni, anche se qui sembra esserci una qualche possibilita`.
Byrne coglie intanto l`occasione per rivolgere alcuni ringraziamenti.
Il primo va alla KTM: `e` stata una sfida che mi e` piaciuta, abbiamo svolto un grande lavoro di sviluppo.
Ho capito che stavamo diventando sempre piu` competitivi portando avanti il lavoro programmato`.
Segue il Team Roberts: `Dico loro un grande grazie per il duro lavoro duro e gli sforzi compiuti`.

Leggi tutto l'articolo