Motogp Valencia: Pedrosa profeta in patria

Ultima gara del campionato Motogp con sorpresa.
La festa dei migliaia di spagnoli è completa con la vittoria del pilotino, idolo dei tifosi iberici: Dani Pedrosa.
Sembrava la solita gara con dominio Ducati.
Parte Stoner a razzo e addirittura stritola il record della pista al secondo giro di gara! Invece Dani Pedrosa rimane attaccato all’australiano per poi superarlo dopo pochi giri.
Da quel punto in poi c’è solo una cavalcata del pilota di casa verso una vittoria meritata che ci voleva nell’ambiente Honda, in un’annata che ha visto poche soddisfazioni per il team HRC.
Al secondo posto si piazza Casey Stoner e al terzo la Suzuki di John Hopkins, seguito da Marco Melandri e da Loris Capirossi, autore di una bella rimonta nel finale.
L’eroico tentativo di correre da parte del fratturato Valentino Rossi è stato inutile.
Tanto stoico quanto sfortunato.
Si ferma a dodici giri dalla fine, rientra ai box, tutti credono si tratti di problemi alla mano dolorante.
Invece c’è stato un problema al motore di una Yamaha che quest’anno ne ha fatte di tutti i colori.
La sfortuna perseguita il pilota di Tavullia che ha causa di questa battuta d’arresto ha perso anche il secondo posto in classifica mondiale, superato proprio dal vincitore di oggi Dani Pedrosa.
Ecco la classifica ufficiale del GP di Valencia: 1.
Daniel Pedrosa Repsol Honda Team 46′43″5332.
Casey Stoner Ducati Malboro Team 46′48″980 3.
John Hopkins Rizla Suzuki MotoGp 47′03″937 4.
Marco Melandri Honda Gresini 47′08″360 5.
Loris Capirossi Ducati Marlboro Team 47′09″337 6.
Chris Vermeulen Rizla Suzuki MotoGp 47′09″395 7.
Alex Barros Pramac D’Antin 47′13″003 8.
Nicky Hayden Repsol Honda Team 47′13″866 9.
Randy De Puniet Kawasaki Racing Team 47′14″428 10.
Toni Elias Honda Gresini 47′14″563 11.
Sylvain Guintoli Dunlop Yamaha Tech 3 47′22″296 12.
Carlos Checa Honda Lcr 47′26″039 13.
Colin Edwards Fiat Yamaha Team 47′30″105 14.
Shynia Nakano Konica Minolta Honda 47′33″753 15.
Makoto Tamada Dunlop Yamaha Tech 3 47′40″412 16.
Anthony West Kawasaki Racing Team 47′58″902

Leggi tutto l'articolo