Motor Bike Expo 2019, l'omaggio di Moto Guzzi agli sfollati di Genova

Gli sfollati del Ponte Morandi di Genova potranno beneficiare di questo progetto, un’importante asta per raccogliere fondi.
L’officina CMC Motorcycle ha dato vita a quest’idea e ha deciso di parlarne proprio sfruttando la popolarità di un evento della portata di MotorBike Expo Verona 2019.
La moto in oggetto è una special, che ha qualcosa in comune con il dramma accaduto a Genova per il crollo del ponte Morandi.
La stessa infatti è stata costruita da un gruppo di persone che si distinguono, proprio come quelle che si sono mobilitate per aiutare gli sfortunati sfollati.
L’iniziativa vede la costruzione di una Moto Guzzi unica, un mezzo inedito e presente con una sola unità, che verrà venduto all’asta per beneficenza.
Il progetto infatti ha preso il nome di “Una speciale per Genova” ed è stato subito accolto da una marea di consensi.
Questo il motivo per cui è stata presentata al MotorBike Expo.
Una tragedia che ha scosso tutti e che ha raccolto quindi, in questo caso, anche gli amanti del mondo custom, che hanno deciso di collaborare nel progetto di aiuti e solidarietà.
Moto Guzzi ha patrocinato il piano, si tratta di una speciale realizzata su una Imola 350, usata come base per creare una cafe racer postmoderna e slanciata.
Lo stile di CMC Motorcycle è retro-classic e si nota anche su questa due ruote unica.
Anche altri marchi importanti nel mondo delle moto hanno voluto contribuire a questa iniziativa di beneficenza e hanno offerto degli elementi particolari che hanno permesso di esaltare l’unicità del mezzo.
Ci sono anche altri brand che hanno messo a disposizione dei prodotti per partecipare alla raccolta fondi, come Dainese Genova con una giacca in pelle della linea 72 e un casco AGV Legends e la Spillo, azienda di orologi genovece, che ha creato un cronografo Demon unico, un pezzo per veri collezionisti.
Il motoclub dei Carabinieri di Genova, la Onlus Le Manette, si occuperà della raccolta fondi.
La Moto Guzzi Special sarà venduta all’asta e consegnata a Palazzo Ducale nel mese di marzo da un rappresentante della Regione Liguria in un evento dedicato.
Saranno presenti diverse personalità del mondo dello spettacolo e del calcio genovese.

Leggi tutto l'articolo