Mourinho: "Chi mi piace di più? Ibra... "

  Lunedì, 15 Giugno 2009 19:59:42 MILANO - José Mourinho è stato intervistato in esclusiva da Telelombardia e Antenna3.
Ecco le dichiarazioni dell'allenatore portoghese.
Lei ha detto che è convinto che Ibra rimarrà all'Inter.
Ha parlato con il giocatore? "No.
È una convinzione personale.
Mi sembra che ha fatto un grande campionato e che non abbia nessuna ragione per non essere felice con noi.
Dopo questi affari del Real Madrid, non credo che ci sarà un mercato pazzo.
Nessuno pagherà per Ibra il suo reale valore di mercato, nessuno pagherà la stessa cifra di Cristiano Ronaldo.
Però nel calcio non si può mai dire...
".
Neanche il Real può prenderlo? "Se vuole fare due squadre...
In questo momento con Cristiano Ronaldo e Kakà e tutti gli altri campioni non mi sembra possa fare molto di più".
Tra Eto'o, Drogba e Benzema chi le piace di più? "Ibrahimovic".
Riesce a immaginare un'Inter senza Ibrahimovic e Maicon? "L'Inter è più di un solo giocatore, di un allenatore, di un fisioterapista...
Si può immaginare l'Inter senza qualcuno di noi. È impossibile solo un'Inter senza tifosi".
E un'Inter con Deco e Carvalho? "Sono giocatori del Chelsea.
Non mi piace parlare dei giocatori degli altri.
Sono stati miei.
Sarebbe un piacere se un giorno li avessi di nuovo.
Ma ora è il Chelsea che deve decidere che cosa fare".
Ripartirà da un 4-4-2 o da un 4-3-3? "La mia idea è quella di un'Inter che vince, che gioca bene, che si diverte e che fa divertire.
La filosofia è più importante del modulo".
Ibra vuol vincere la Champions, gli consiglierebbe di restare qui per farlo? "Anch'io voglio vincerla, però per lo scudetto lottano 4 squadre, per la Liga sono in 2, in Premier sono in 3 e in Champions League ci sono 12 squadre.
Per questo motivo non è facile...
".

Leggi tutto l'articolo