Mourinho Dna interista, piangina d.o.c.

Nessuno meglio di Mourinho incarna il tifoso tipo interista.
L'interista è piangina, la storia sta lì con tutto il suo contenuto a dimostralo.
Se vince è solo merito suo, se perde c'è sempre un arbitro, un sistema a cui addossare la colpa.
Mourinho è piangina come nessun altro allenatore.
Il portoghese, sedicente 'special one', è stato asfaltato in Liga e Champions League da Guardiola e dal Barcellona.
L'anno scorso, con l'Inter, Mourinho ebbe due arbitraggi contro gli spagnoli che definire vantaggiosi è davvero meno di niente.
L'Inter,  superò l'ostacolo Barcellona praticando l'antigioco per eccellenza: catenaccio per 180 minuti.
I numerosi  episodi, furono letti dai due direttori di gara, solo in favore dei piangina e permisero agli 'immacolati' indossatori abusivi di scudetti altrui, di accedere ad una finale, agevolata più per pietà storica che per effettivi meriti acquisiti sul campo.
C'è voluta una bella faccia tosta ieri sera, dopo aver subito in casa, il gioco e gli schemi del Barcellona, per andare in conferenza stampa e alludere a presunti aiuti pro-Barça.
Mourinho ha un Dna inconfondibile: interista d.o.c., piangina dentro.

Leggi tutto l'articolo