Mourinho condannato per frode fiscale: pagherà una multa di due milioni di euro

Cristiano Ronaldo non è l'unico ad aver passato le pene dell'inferno per evasione fiscale: anche Josè Mourinho, connazionale di CR7 e suo ex allenatore, e a spasso dopo l'esonero da parte del Manchester United, oggi è stato ritenuto colpevole di frode fiscale e ha patteggiato una condanna a un anno di carcere, con la condizionale e quasi due milioni di euro di multa.
I fatti risalgono agli anni 2011 e 2012, quando l'ex allenatore dell'Inter allenava proprio il Real Madrid: lo 'Special One' era stato rinviato a giudizio per aver 'nascosto' attraverso una serie di società le entrate sui suoi diritti di immagine (si parla di oltre 3 milioni di euro).
Oggi Mourinho è comparso davanti al giudice in un tribunale di Madrid per confermare l'accordo di patteggiamento che aveva già raggiunto con il pubblico ministero. In Spagna le pene detentive sotto i due anni di carcere vengono commutate con la condizionale e una multa: lo stesso Ronaldo qualche giorno fa ha patteggiato una condanna a 24 me...

Leggi tutto l'articolo