Muore capo intelligence militare russa

(ANSA) – MOSCA, 22 NOV – Igor Korobov, il capo del Gru, l’intelligence militare russa, è morto a 62 anni “a causa di una lunga e grave malattia”.
Lo ha fatto sapere un portavoce del ministero della Difesa a Ria Novosti.
Korobov, stando a quanto riporta Meduza, ha iniziato a stare male in seguito a una sfuriata di Vladimir Putin, a metà dello scorso settembre, dopo che il Gru era stato indicato come il responsabile dell’operazione contro gli Skripal a Salisbury.