Muore dopo un intervento per endometriosi, i familiari a Pomeriggio 5: "Chiediamo giustizia, il chirurgo fu arrogante"

Pomeriggio 5 torna sul caso di Grazia Sinagra, la donna di 36 anni morta  dopo un intervento nel reparto di Oncologia ginecologica dell’ospedale Civico di Palermo dove era ricoverata per togliere alcune endometriosi tra ovaie e utero.
Barbara D'uso ha intervistato il marito, il fratello e la cognata di Grazia che a distanza di mesi chiedono ancora giustizia per quanto accaduto. La donna, come spiega il marito, si sarebbe dovuta operare dopo 2 mesi dalla visita effettuata perché le sue condizioni si erano aggravate al punto da richiedere un intervento, per mesi lui ha insistito perché la moglie fosse operata ma gli veniva sempre risposto che c'erano casi più urgenti e l'intervento veniva rimandato.

Dopo 8 mesi le condizioni di Grazia erano molto più che urgenti e la donna è stata operata. L'intervento è durato 5 ore, ma i familiari non hanno mai saputo cosa sia accaduto: «Chiesi al medico come mai aveva avuto un arresto cardiaco», spiega la cognata, «mi rispose che può succedere e ...

Leggi tutto l'articolo