Musicista-secondo.

 
Musica che arriva da lontano fino a me,
io, figlia di contadini, non ho potuto studiare musica,
non conosco le note e gli strumenti,
non conosco la prosa e la lirica,
non conosco Verdi e Bethooven,
non conosco stagioni teatrali  ma conosco il teatro della vita,
la musica suonata per strada che arriva fino al mio cuore mi fa sognare,
musica suonata da un artista che desiderava entrare al teatro di Corte,
non essendo conosciuto dal Re rimase all’ombra,
Mio grande amico, musicista, incoraggiami ancora con la tua musica,
Continua a mandarmi spartiti per farne poesia con il mio cuore,
Ho bisogno d’ascoltare la tua musica, mondi incanti dove ogni dolore è nascosto dal desiderio di una nuova speranza. La vita.

Leggi tutto l'articolo