NASCE IN UMBRIA "AREA DESTRA". E "LA DESTRA" DI STORACE PERDE UN ALTRO PEZZO

Al convegno di fondazione a Bologna, delegazioni Fiamma Tricolore, Forza Nuova, Nuova Destra Sociale, Destra Libertaria e altre sigle minori.
Costituito il Circolo di Spoleto Spoleto - 09/12/2009 09:33 di Francesco Capoccia (*) "Col Convegno di presentazione tenutosi a Bologna nella giornata di domenica 29, con la partecipazione di oltre 200 dirigenti e militanti di formazioni dell’area, è nato ufficialmente Area Destra, Movimento Politico per l’unificazione di tutti i partiti collocati alla destra del Popolo delle Libertà.
Promosso da un nucleo di ex-dirigenti del partito di Storace, Area Destra ha presentato il suo progetto a una platea di persone provenienti da diverse esperienze politiche, ma unite dalla necessità di costruire uno strumento politico nuovo che torni a dare visibilità e dignità alle idee e ai valori di un mondo che, pur costituendo un argine naturale alla Sinistra, non si riconosce nella politica della PdL.
Al convegno di Bologna, abbiamo chiesto a tutti i partiti d’area di dichiararsi quanto prima e con atti ufficiali, pronti a dare il via a un processo di autoscioglimento e fusione che, in Area Destra, consenta la concentrazione e il coordinamento di tutte le realtà militanti presenti nel territorio e incontrando, su questo tema, l’attenzione esplicita di Fiamma Tricolore, Forza Nuova, Nuova Destra Sociale, Destra Libertaria e altre sigle minori che hanno inviato delegazioni a Bologna.
In particolare, Piero Puschiavo – candidato alla segretaria nazionale di FT – e Gianni Correggiari – Vice Segretario Nazionale di FN – hanno esplicitamente invitato Area Destra a completare il processo di strutturazione nel territorio nazionale della nuova realtà, affinché possa diventare concreto il confronto programmatico e organizzativo tra la stessa Area Destra e le realtà maggiormente rappresentative della cosiddetta “destra radicale”.
A tale fine, Area Destra ha scelto di consentire ai propri simpatizzanti il doppio-tesseramento, dunque, di promuovere non solo il suo radicamento nel Paese con la gemmazione di circoli di Area Destra – sono già operativi in tante province italiane, ma anche di vivacizzare l’interesse per il grande progetto di unificazione della Destra nazionale con una presenza attiva e militante negli altri partiti.
Proprio in questi giorni Francesco Capoccia, ex militante de La Destra, si è fatto promotore del nuovo circolo Area Destra Spoleto, in concomitanza con l'apertura del circolo di Perugia da parte di Giovanni Obligato e di dozzine di altri circoli in tutta [...]

Leggi tutto l'articolo