NASCE LA FGS BERGAMO

Sabato 17 Luglio presso la festa provinciale del Partito Socialista di Bergamo è nato il coordinamento provinciale della federazione giovanilesocialista di Bergamo.
A guidare il gruppo sarà Sara Pasquot, di Lovere, studentessa Universitaria a Bergamo e già impegnata nel Partito Socialista di Bergamo.
All’ ultimo congresso del PSI a Perugia è stata eletta in consiglio nazionale.Nella stessa giornata si è formato anche il coordinamento di Como: ancora una donna alla guida del gruppo FGS Como, Rita Grassi, neo laureata presso l’università Roma Tre di Roma, 27 anni.Ai lavori erano presenti Luigi Iorio, segretario nazionale della Federazione dei Giovani socialisti, che ha poi preso parte al dibattito con i sindacati sui giovani e il lavoro, Pia Locatelli della segreteria nazionale del PSI, oltre a vari dirigenti locali contenti per l’apertura dei vari gruppi giovanili.Nel suo intervento, Iorio ha sottolineato come “l’idea socialista non sta morendo ma anzi ci sono molti ragazzi pronti a prendersi l’impegno di rilanciare il socialismo.
Non era facile ripartire in Lombardia – ha continuato – ma con tanto lavoro e l’aiuto e il sostegno del partito stiamo cercando di riaprire una rete di giovani socialisti anche al nord”.
Iorio ha concluso affermando che “è fatto di grande gioia che questi due coordinamenti siano guidate da donne, segnale evidente di come per noi giovani socialisti le pari opportunità siano importanti e determinanti.
Nei prossimi mesi ci sarà da lavorare per ampliare il gruppo non solo nelle varie province ma anche a livello regionale

Leggi tutto l'articolo