NATALE

NATALE Natale sei giunto dopo l’attesa di un anno.
Sei passato e mi rimetto in attesa della tua prossima visita.
Che mi lasci nel cuore? Non so se speranza o timore di non rivederti tornare.
Non so se il saperti lontano mi incoraggia nei sogni o mi spegne le attese.
Oh Natale dei tempi passati! Non li rammento tutti come sono trascorsi, se gioiosi o tristi, ma mi resta nel cuore quel giorno fatato che da bimbo mi rendeva felice.
Natale ti aspetto tra un anno, se non mi trovi sai sin d’ora che ti ho tanto aspettato.
Pi.
Ago.

Leggi tutto l'articolo