NBA: Chicago espugna Boston, Cleveland c'è

Dall'altra parte i 20 di Stuckey non bastano nemmeno per rimanere in partita.Parlavamo però di sorprese e quella più grande è stata, sicuramente, la vittoria di Chicago sul campo di Boston, i campioni in carica.
C'è anche tanto Tyrus Thomas (6 degli 8 punti dei Bulls in overtime) nel successo, mentre protagonista negativo per i Celtics è Paul Pierce: prima fallisce il libero del sorpasso allo scadere dei tempi regolamentari, poi si fa stoppare il tiro del pareggio nell'overtime.Successo esterno anche per i Dallas Mavericks, nel derby texano con San Antonio.
Gli Spurs non hanno saputo approfittare dell'incredibile 11/14 da 3 punti con un Michael Finley perfetto dalla lunga distanza (5/5) e i 27 punti di Tim Duncan.Houston passa come un trattore su Portland e si impone al Rose Garden.
Dall'altra parte c'è solamente Brandon Roy (21 ma con 10/23 dal campo) a provarci, con la squadra dell'Oregon che tira con il 41% da 2 e il 9% da 3 e va subito pesantemente sotto nel primo quarto, senza riuscire ad avvicinarsi.
Fonte: http://www.datasport.it/leggi.aspx?id=5609442

Leggi tutto l'articolo