NEL PD CALANO LE BRAGHE SENZA IDEE SENZA SPINA DORSALE SI E VENDUTO AI GRULLI.

Pd e Cinque stelle si intendono su tutto, su tutto il programma dei Cinque stelle
Tagliati i parlamentari, restano il reddito di cittadinanza, il decreto sicurezza e quota 100: il progetto politico giallorosso ruota intorno all’intesa tra i due partner principali di governo, ma a girare sono soprattutto i Democratici.

Dopo avere votato contro per ben tre volte, in difesa della democrazia rappresentativa, della divisione dei poteri e degli equilibri costituzionali, il Pd ha approvato ieri il taglio dei parlamentari voluto dal Movimento 5 stelle. Ma solo dopo avere ottenuto un documento in cui i due partiti si impegnano solennemente, tra le altre cose, a presentare entro dicembre una nuova legge elettorale che risolva il problema in qualche modo. Non meglio specificato.
Quale dovrebbe essere infatti il nuovo sistema elettorale capace di correggere le distorsioni prodotte dalla riforma, e che il Pd fino a ieri aveva denunciato con veemenza, il testo dell’accordo non lo dice, e non lo...

Leggi tutto l'articolo