NL DI REDATTORESOCIALE

Le Top News di oggi Sintesi delle notizie principali del 30 marzo 2010 Newsletter n. 575 – Aggiornata alle ore 16.30     GIORNALISTI NONOSTANTE I seminari di primavera di Redattore Sociale MILANO (14 aprile) – ROMA (15 aprile)      IMMIGRAZIONE – Ponte Galeria, rivolta al centro di espulsioneNella notte roghi di materassi e suppellettili e un tentativo di fuga sventato dalla polizia.
Parlano i detenuti: a far esplodere la rabbia sarebbe stato un pestaggio degli agenti delle forze dell'ordine contro un immigrato in fuga.
In isolamento chi ha partecipato alla rivolta, circa 20 persone; rischiano l'arresto.
Il garante Marroni: "Cie trasformati in luoghi di tortura psicologica”.
  - Storie invisibili.
Il caso di Joy, la ragazza nigeriana vittima di tratta che accusa un ispettore del Cie di Milano di molestie sessuali. Espulsi con i figli in Italia: K.
viene dal Ghana e in Italia ha una figlia di sei anni con una donna italiana; A. è senegalese, a Brescia ha una bimba di 9 mesi e la moglie è di nuovo incinta, ma nemmeno lei ha il permesso di soggiorno.
vai al sito>>   Rapporto annuale di Amnesty International.
Pena di morte applicata in modo "sproporzionato contro poveri, minoranze e appartenenti a comunità etniche e religiose”.
Il numero più alto di esecuzioni in Cina, Iran, Iraq, Arabia Saudita e Stati Uniti.
Nessuna esecuzione in Europa.
I condannati sono 2001 in 56 paesi.
Prosegue il cammino verso l'abolizione: con Burundi e Togo sale a 95 il numero dei paesi. vai al sito>>     ECONOMIA - Troppi hamburger, la Terra non regge   UNA BUSSOLA PER IL SOCIALE Richiedi la nuova "Guida per l'informazione sociale", edizione 2010   RIFUGIATI - Una casa per 184 migranti Bilancio del progetto Domus: 79 rifugiati politici hanno trovato un alloggio a Roma, 71 a Milano, 13 in Calabria e 21 a Caserta.
Al nord inserimenti oltre le aspettative, sud più reticente.
E nella capitale parte “Roma città aperta …all’integrazione”, che impiega unità mobili di strada.
Sarti (ministero dell’Interno): “Il problema non è del sistema Sprar ma nell’ordinamento, che non prevede sistemi di sostegno per il passaggio al dopo accoglienza”. Hein (Cir): “Iniziative importanti, ma non risolvono il problema dei rifugiati”.
vai al sito>>      ARMI - Nel 2009 export dall'Italia per circa 5 miliardi Aumento del 61,3% rispetto al 2008: le armi sono per la metà destinate a paesi extra area Nato e Unione europea, tra cui  l'Arabia Saudita.
La rivista Altreconomia commenta in anteprima i dati della [...]

Leggi tutto l'articolo