NOBEL ECONOMIA 2016 a OLIVER HART E BENGT HOLMSTROM.

Il Premio Nobel per l�Economia 2016 � stato conferito a Oliver Hart e Bengt Holmstrom, per i loro studi sulla teoria dei contratti.
Scelta particolare che ancora una volta va contro la previsione delle vigilia.
Nessuno dei favoriti ottiene il Nobel, mentre la scelta dell�Accademia Reale Svedese Alfred Nobel, premia due economisti che hanno rivoluzionato il mondo del mercato del lavoro, stabilendo e chiarendo che lo stesso mercato liberale, non pu� fare a meno di una scienza precisa e studiata dei contratti.
La spiegazione dell�Accademia annuncia: �teoria del contratto, � un fenomeno fondamentale: la maggiorate di noi ha assicurazioni, propriet� casa, lavoro e quant�altro.
Abbiamo tutti contratti, ampi, molti istituzioni stesse sono regolate da contratto.
La teoria dei contratti � decisiva e fondamentale nella nostra societ�, se pensiamo che anche la costituzione � contratto tra lo stato e i cittadini�.
Nel 1986 iniziarono lo studio sulla �teoria dei contratti�.
Il funzionamento del mercato competitivo, stando agli studi di Oliver Hart e Bengt Holmstrom, non � perfetto �perch� i contratti impediscono l�astrazione della teoria liberale, esistendo la necessit�, che la scienza economica sia pi� vicina alla realt�� Oliver Hart, � nato a Londra nel 1948, insegna all'Universit� di Harvard dal 1993 ed � un esperto della teoria dei contratti e di finanza aziendale.
A questi temi, ha dedicato molti scritti su giornali e riviste specializzate, ma anche un libro di grande successo: "Firms, Contracts, and Financial Structure" (Oxford University Press, 1995) Come consulente del governo, ha lavorato a due casi �(Black and Decker v.
Usa e WFC Holdings Corp.
- Wells Fargo - �v.
Usa).
� membro della Econometric Society, dell'American Academy of Arts and Sciences, della British Academy, dell'American Finance Association, della National Academy of Sciences, e ha diverse lauree honoris causa.
� Bengt Holmstrom, nato ad Helsinki nel 1949, sposato con un figlio, � lui pure un esperto di contratti.
Laurea in Matematica e Fisica nel suo Paese, specializzazioni a Stanford, ha guidato il Dipartimento di Studi economici al Mit di Boston, tra il 2003 e il 2006, ed insegna tuttora Economia e Management nell'universit� statunitense.
Nel suo curriculum, anche una lunga docenza a Yale.
Ecco le motivazioni alla base della loro vittoria.
"I vincitori di quest'anno hanno sviluppato la teoria dei contratti, uno schema esauriente per analizzare diverse problematiche dell'architettura contrattuale [...]

Leggi tutto l'articolo