NOTIZIE FALSE SULL'IMMIGRAZIONE

Alberto Alesina scrive sul “Corriere della Sera” un articolo inoppugnabile(1).
Documenta – con i numeri – quanto le opinioni di molti cittadini europei siano sbagliate riguardo agli emigranti.
Abbiamo idee infondate riguardo a quanti siano, percentualmente, rispetto alla popolazione nazionale.
Non sappiamo quanti siano islamici, quanti siano disoccupati e quali vantaggi ricevano (se ne ricevono) rispetto ai residenti.
Insomma gli allarmi sono eccessivi e il quadro reale è diverso da quello che i cittadini si rappresentano.
La massa è vittima di allarmi inventati.
Ma i numeri non sono tutto.
Alesina infatti non risponde ad alcune osservazioni.
Sarà vero che i cittadini sono troppo spaventati, ma non si può negare gli Stati abbiano cominciato a preoccuparsi di questo stato d’animo con molto ritardo.
Se ci si fosse resi conto prima dell’entità del problema, e se si fosse reagito in tempo, non si sarebbe arrivati a questi eccessi.
Mesi fa l’Ungheria ha rischiato un’invasione da sud e il Pa...

Leggi tutto l'articolo