NUOVI E VECCHI

Il mio secondo figlio è nato.
Questa volta è andato tutto bene.
Dopo quattro giorni lui e la mamma sono tornati a casa.
Al momento il grande sembra averla presa bene.
Ha anche iniziato la scuola materna.
Non è molto felice, ma almeno sembra non sentirsi messo da parte.
Chi mi ha preoccupato di più è stata mia moglie che, ancora quando era in ospedale, ha ripreso ad avere le sue crisi di ansia.
Da quello che ho capito era perché non voleva più stare in ospedale, io poi la sera dovevo comunque tornare a casa perché avevo l'altro figlio.
Poi si sentiva in colpa per quest' ultimo ma, essendo in ospedale, non poteva fare altrimenti.
Poi aveva paura di non riuscire a gestire due figli.
Uff, a volte quando fa certe considerazioni mi fa cadere le braccia.
È ovvio che, in alcuni casi, non si può fare altrimenti.
Perché rimuginare fino a star male? Io sono più riflessivo e non ci sto così male.
Ora mi sembra che stia meglio.
I primi giorni mi ha dato un po' fastidio mia suocera che voleva sem...

Leggi tutto l'articolo