Nadia Toffa, la truffa dell'eredità col finto testamento: vittime tre parroci. Cosa è successo

Finto testamento di Nadia Toffa alla chiesa. Questa è stata la motivazione che due malviventi hanno dato a tre parroci per cercare di spillare loro del denaro nel bresciano. I due malviventi hanno messo in piedi una truffa ai danni dei religiosi sfruttando il nome della iena Nadia Toffa, scomparsa a causa di un aggressivo tumore al cervello.

La tentata truffa commessa a nome di Nadia Toffa è deplorevole non solo perché illegale, ma anche ai limiti della moralità e del rispetto per chi non c'è più. Due persone si sono presentati a tre parroci dicendo di essere stati incaricati dalla Toffa, morta lo scorso 13 agosto, per donare una consistente cifra alla chiesa.
Ovviamente non c'era nulla di vero e le persone in questione chiedevano un anticipo di 2 o 3 mila euro per pagare le spese notarili e le tasse di successione. Nessuno dei tre parroci intercettati ha accettato, capendo che si trattava di qualcosa di sospetto, ma hanno denunciato e lanciato un allarme perché queste persone smet...

Leggi tutto l'articolo