Nanga Parbat, individuate due sagome: forse Nardi e Ballard

Le immagini al telescopio catturate dal campo base del Nanga Parbat hanno rilevato due sagome, che potrebbero essere quelle di Daniele Nardi e Tom Ballard.
Ansa riporta che a breve sarà effettuata una ricognizione in elicottero del posto per verificare l’identità dei due individui.
Lo staff di Daniele Nardi dà la notizia dalla sua pagina Facebook.
Le due sagome, individuate ieri, potrebbero essere quelle dei due alpinisti dispersi.
Si informa che da stamattina all’alba i soccorsi si stanno impegnando con le osservazioni approfondite della parete.
Dopodiché si procederà con l’esplorazione della via Mummery per effettuare il riconoscimento delle due sagome.
Le ricerche dei dispersi procedono ormai da giorni, non senza difficoltà, fra interruzioni e utilizzo di tutti i mezzi a disposizione.
Ma nelle prossime ore potrebbero finalmente giungere al termine.