Napoli: due polacchi ubriachi aizzano i cani contro passanti e polizia

Napoli, 30 ago.
- Due cittadini polacchi, entrambi ubriachi, hanno terrorizzato per circa un'ora i passanti della centralissima via Ponte di Tappia a Napoli, aizzando i loro cani, non tenuti al guinzaglio contro la folla.
Si e' scatenato il terrore tra le centinaia di persone che lavorano negli uffici della zona e tra i residenti.
Qualcuno ha avvertito il 113 e poco dopo sono arrivate alcune volanti dell'ufficio di prevenzione generale.
I due polacchi, che avevano accanto a se' alcune bottiglie di birra e di vino vuote alla vista degli agenti gli hanno aizzato contro i cani.
Via radio i poliziotti hanno chiesto l'intervento del reparto cinofilo della Polizia di Stato.
I due animali sono stati ammansiti e messi al guinzaglio poi sono stati rifocillati con acqua e cibo.
I due cani sono stati poi condotti in ambulatorio del servizio veterinario.
I due polacchi sono stati invece arrestati per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e indagati in stato di liberta' per alcuni atti osceni compiuti in luogo pubblico.
fonte:Adnkronos

Leggi tutto l'articolo