Nasce Viaggiareinpuglia.it, il turismo diventa interattivo

Nasce Viaggiareinpuglia.it, il turismo diventa interattivo giovedì 11 giugno 2015 ore 10:00 Dalla Puglia.
Anche la Puglia si lancia nel mondo virtuale con la creazione di un vero e proprio ecosistema digitale del turismo e lo fa con Viaggiareinpuglia.it, lo strumento che mira a diventare il punto di riferimento per chi desidera trascorrere un periodo di vacanza nella nostra Regione.
Questa è una delle ragioni, sicuramente la più importante, della nascita di un portale che consentirà, a tutti i cittadini, il rapporto diretto con la Regione, in modo divertente e strategico, mostrando tutte le bellezze, naturali e culturali, offerte da uno dei territori più affascinanti del Bel Paese.
È così che la Puglia mira a rilanciare il proprio turismo.
Come confermano le parole di Giancarlo Piccirillo, il Direttore Generale di Pugliapromozione, l’azienda che ha dato vita all’innovativo sito web, la nuova frontiera per lo sviluppo del sistema turistico è, senza dubbio, la digitalizzazione, pubblica e privata.
Una competizione, quella del turismo mondiale, che negli ultimi anni si è spostata soprattutto online, sulla fonte informativa globale utilizzata ogni giorno da milioni di utenti.
Viaggiareinpuglia.it è l’ennesimo passo verso il rilancio definitivo della Regione, di cui ne potrà usufruire ovviamente anche il Gargano.
La realizzazione di Viaggiareinpuglia.it ha l’obiettivo di attrarre nuova clientela nella Regione: per farlo è stato necessario puntare su un portale che fosse user-friendly e pratico da utilizzare.
Per questa ragione con Viaggiareinpuglia.it è possibile scoprire tutto il territorio in modo smart e semplice, in pochi click.
Le tre macro sezioni, “Dove Andare”, “Cosa Fare” e “Lasciati Ispirare”, permettono agli internauti di seguire un percorso digitale studiato ad hoc per soddisfare ogni tipo di esigenza.
In particolare, “Lasciati Ispirare” è in grado di aggregare i luoghi, le attività, gli eventi, e le migliori offerte accuratamente selezionate.

Leggi tutto l'articolo