Natalia Titova: "Ho rischiato di perdere una gamba"

L'addio alla danza prima di quando avrebbe voluto, i sacrifici e il dolore sopportato con coraggio per poter continuare a ballare nononstante il suo problema al ginocchio. La ballerina Natalia Titova si confessa e racconta la sua infanzia in Russia ammettendo di aver rischiato di perdere una gamba: "Soffro di un'osteomielite, un problema al ginocchio, da quando sono nata, e ho anche rischiato di perdere la gamba, dice la ballerina, maestra di "Amici".

"Mi era stata vietata ogni tipo di attività sportiva. Ma i miei genitori mi hanno fatto fare qualsiasi cosa: pattinaggio, danza, pallavolo", continua la Titova ospite a "Vieni con me", confessando: "Sono stata dal dottore per due volte l’anno per 16 anni: mia mamma mi diceva sempre di non dirgli niente sul fatto che facessi sport e danza di ogni tipo. Ho fatto di tutto grazie a mio padre ed a mia madre".
Il problema al ginocchio però non poteva sparire e così Natalia Titova ha dovuto smettere: "Sentivo che meglio di così non potevo fa...

Leggi tutto l'articolo