Nato a Palo del Colle (Bari) nel 1927 e morto a Roma nel 1984, Domenico Guaccero è stato uno dei musicisti più rappresentativi della Nuova Musica negli anni '60 e '70; operando in anni non facili è stato un esempio di coerenza nel sostenere le sue idee e

Nato a Palo del Colle (Bari) l'11 arile del 1927 e morto a Roma il 24 aprile del 1984, Domenico Guaccero è stato uno dei compositori italiani più rappresentativi della Nuova Musica negli anni '60 e '70.
Operando in anni non facili è stato un esempio di coerenza nel sostenere le sue idee e molti compositori di oggi gli sono debitori per quanto egli ha saputo sperimentare e trasmettere.
Artista di profonda cultura musicale e umanistica, nel 1948 si diplomò in pianoforte a Bari (con D.
Marrone) e nel 1949 conseguì la laurea in Lettere alla Università di Bari con la tesi L'interpretazione dell'opera d'arte nell'estetica contemporanea (relatore A.
Corsano, Storia della Filosofia).
Nel 1950 si trasferì a Roma dove studiò (presso il conservatorio di Santa Cecilia) armonia, contrappunto e fuga (1950-53) con Barbara Giuranna e composizione (1953-56) con Goffredo Petrassi, uno degli insegnanti di composizione più "illuminati" nel panorama italiano di quegli anni.
Dopo il diploma in composizione ...

Leggi tutto l'articolo