Nave arenata: si studia metodo rimorchio

(ANSA) – BARI, 5 MAR – Terminate le operazioni di svuotamento del carburante, si studia come rimorchiare l’Efe Murat, il mercantile turco che lo scorso 23 febbraio si è arenato a 200 metri dalla spiaggia barese ‘Pane e Pomodoro’.
Il comandante della nave, a quanto si apprende da fonti vicine all’equipaggio, è stato licenziato dall’armatore che lo ha rimosso dal suo incarico.
Tra le ipotesi per disincagliare e poi rimorchiare la nave dal fondale molto basso dove attualmente si trova, c’è quella di usare casse galleggianti affinché il mercantile possa essere trasportato fino al porto.
Questa opzione potrà essere praticata solo se le condizioni dello scafo, danneggiato dai ripetuti urti sulla barriera frangiflutti, lo consentiranno.