Ncc ancora in piazza a Roma, spuntano i gilet gialli

Roma, (askanews) - Dopo una breve tregua per le feste di Natale, a Roma tornano in piazza i noleggiatori con conducente contro il decreto sulla regolamentazione degli Ncc stralciata dalla legge di bilancio, approvato dal Consiglio dei Ministri il 23 dicembre.
I manifestanti si sono dati appuntamento a Piazza della Repubblica, paralizzando il centro della Capitale.
Sono spuntati anche alcuni gilet gialli: "Ci mettiamo i giubbotti gialli per far capire, per abbracciare l'idea di Stato dei cittadini, dove non sono solo i governi che decidono arbitrariamente, ma il cittadino vuole partecipare attivamente e indirizzare il voto verso le proprie esigenze.
Un plauso ai parigini che da sempre sono stati i più solerti nel protestare quando le cose andavano a ledere i loro diritti e noi abbracciamo questa filosofia".
"Non è un discorso di protesta dei francesi, è un discorso di riuscire a mantenere un lavoro, abbiamo investito dei soldi, capacità e lavoriamo da tanti anni.
Non è giusto che tutto questo debba finire con un colpo di spugna.
I gilet? Un modo simbolico di apparire".

Leggi tutto l'articolo