Nel futuro di Jake Gyllenhaal c'è The Son. Nel film l'attore tornerà ad essere diretto da Denis Villeneuve

Alessandra Bormio per RED||Carpet Il regista di Sicario è attualmente impegnato con il seguito di Blade Runner.
Jake Gyllenhaal ritrova Denis Villeneuve.
Tre anni dopo Prisoners ed Enemy, l'attore e produttore californiano torna ad essere collegato ad un film che sarà diretto dal regista e sceneggiatore canadese, The Son.
Si tratta dell'adattamento del romanzo Il confessore dello scrittore norvegese Jo Nesbø.
Il progetto è di Nine Stories, società dello stesso Gyllenhaal, e Bold Films.
Entrambe figurano produttrici con Riva Marker.
Tradotti in cinquanta lingue, i libri di Jo Nesbø hanno venduto più di 30 milioni di copie.
L'uomo di neve, come Il confessore di genere criminale, è stato adattato nel film The Showman di Tomas Alfredson.
The Son racconterà la storia di un atleta di 15 anni il cui talento svanisce quanto il padre poliziotto si suicida.
Divenuto adulto, dopo aver conosciuto la realtà carceraria scopre quale è stato il reale motivo che ha spinto il genitore a compiere il gesto estremo: da quel momento si mette sulle tracce del responsabile.
© RED||Carpet, 2016 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo