Netflix annuncia lo spin-of dedicato a The Punisher di Marvel. Il personaggio sarà presentato in Daredevil

Alessandra Bormio per RED||Carpet Netflix, il gigante operativo nel settore dei contenuti video in streaming on-demand, ha stretto nuove alleanze con Marvel.
Dopo l'esordio in Daredevil, The Punisher sarà al centro di una serie.
Al 1989 risale il primo film.
Un nuovo adattamento cinematografico è stato proposto nel 2004, che quattro anni dopo ha ottenuto un seguito, mentre il primo videogioco è stato messo a disposizione nel 1993.
Tutti sono la trasposizione dell'omonimo personaggio dell'universo Marvel Comics.
Il riferimento va a The Punisher, fumetto che in Italia è stato soprannominato Punitore e Vendicatore.
Presto verrà proposta una nuova versione.
Netflix, infatti, ha annunciato un progetto con al centro il personaggio nato dalle fantasie di Gerry Conway (testi) e Ross Andru (disegni), in cui l'antieroe - un vigilante che per contrastare i criminali agisce in modo violento, e questo in memoria della brutale eliminazione della sua famiglia - sarà interpretato da Jon Bernthal, distintosi nella serie The Walking Dead.
Lo riferisce TVLine, sito web collegato a quello di Variety.
The Punisher sarà la sesta serie abbinata a Marvel, questo dopo le produzioni di Daredevil e Jessica Jones, che presto saranno accompagnate da Luke Cage, Iron Fist e The Defenders.
L'esordio di Jon Bernthal nei panni del citato vigilante riguarda proprio Daredevil, la cui seconda stagione - in prima visione assoluta - negli USA partirà il 18 marzo.
A caratterizzarla sarà anche l'ingresso di Elektra, personaggio affidato a Elodie Yung.
© RED||Carpet, 2015 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo