Netflix supera il peer-to-peer negli Stati Uniti e rende più maturo il mercato

Secondo quanto si legge in una statistica americana, mentre nel corso del 2010 il servizio di movie rental in streaming Netflix (nella foto il suo CEO Reed Hastings) ha raddoppiato i sottoscrittori, è addirittura decresciuto il numero di utenti di piattaforme gratuite peer-to-peer come BitTorrent.
                        Stiamo assistendo ad una maturazione del mercato parallela a quanto, nel mondo della musica digitale, è avvenuto in seguito all'introduzione di piattaforme di musica liquida come iTunes: mentre sul target giovane - che ha tempo, ma non denaro - il peer-to-peer resiste ed i risparmi vengono spesi in altre forme di consumo dello stesso prodotto (concerti, eventi, gadget, vita da fan,...), su un target più adulto il tempo è più importante e la comodità offerta da piattaforme rapide e legali come Netflix per il cinema stanno prendendo piede.
Il tutto educa la domanda, costruisce il mercato e tranquillizza le aziende che vedono nel digitale un ambiente dove più seriamente e serenamente poter fare comunicazione e business.
Grazie, Netflix: da oggi vibri ancora di più.
 

Leggi tutto l'articolo