Nicole Kidman strega Taormina: "Amo i registi ossessivi che ti spingono oltre il limite"

Nicole Kidman incanta Taormina. La stelle di Hollywood è arrivata in Sicilia per partecipare la Taormina Film Fest, dove ha tenuto una masterclass e ha ricevuto al Teatro Antico il premio Arte Award. L'attrice si è raccontata, a partire dal suo amore per l'Italia ("Quando a 17 anni decisi di vedere il mondo andai ad Amsterdam e Roma") per arrivare al cinema. "Amo i registi ossessivi, che ti spingono al limite. Mi sento figlia di Fellini e Kubrick".

Proprio quelli di Fellini e Kubrick sono i nomi che ripete di più, anche forse con una certa ossessività e voglia di fare bella figura. Il primo come un regista che ha visto da ragazza al cinema e, il secondo in nome di quel "Eyes Wide Shut" film che nel 1999 l'ha avvicinata a un'icona piena di mistero come Stanley Kubrick.
L'attrice 52enne si è presentata a Taormina riannodando i fili di una lunga relazione con il nostro Paese. Iniziata quando era ragazza e desiderosa di vedere il mondo ("A 17 anni vagavo per le strade di Roma sognando ...

Leggi tutto l'articolo