Nicole Minetti torna al Consiglio regionale dopo la pausa estiva. Nessuna dichiarazione

NICOLE MINETTI TORNA NEl CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO.
Due giorni fa aveva dichiarato: «Resto in politica, ammiro troppo Silvio Berlusconi».MILANO - Due giorni dopo aver annunciato di non volersi dimettere, Nicole Minetti giovedì è arrivata al Pirellone per partecipare al Consiglio regionale, riunito per la prima seduta dopo la pausa di agosto.
La consigliera del Pdl si è fatta fotografare ma non ha parlato con la stampa - almeno 40 fra giornalisti, fotografi e cameramen - che l'attendeva dietro a un cordone al piano terra: da oggi, nuove regole decise dall'Ufficio di presidenza, vietano di accedere con macchine fotografiche e videocamere alla buvette.
«NON PER ME» - E proprio su questo regolamento che pare fatto ad hoc , la consigliera ha risposto, schernendosi «Non credo l'abbiano fatto per me, siamo in 80...», prima di raggiungere il suo seggio.NIENTE DIMISSIONI- Due giorni fa, in un'intervista, Nicole Minetti aveva respinto le richieste di dimissioni che erano giunte da diversi esponenti del Pdl a cominciare dal segretario Angelino Alfano: «Ammiro troppo le idee di Berlusconi - aveva sostenuto la consigliera coinvolta nel processo Ruby - resto in politica»Redazione online

Leggi tutto l'articolo