Niente dolcetto o scherzetto! Un prete sfida Halloween.

Ne' dolcetto ne' scherzetto.
Don Stefano Giaquinto, parroco della chiesa di San Michele, a Casagiove (Caserta), sfida Halloween con un evento che ha lo scopo di recuperare, in chiave civile, il significato della festa di Ognissanti.
Per sabato 29 ottobre, antivigilia dell'antico capodanno celtico, don Stefano ha organizzato una caccia al tesoro per le strade del centro storico, che avra' come 'stazioni' le vittime di camorra.
Messi al bando le zucche, i mostri e i teschi, i ragazzi, attraverso il gioco, impareranno a conoscere la storia di donne e uomini che hanno sacrificato la vita per un ideale di giustizia, come don Peppe Diana.
C'e' chi di Halloween non ne sopporta l'aspetto commerciale e la inserisce tra i prodotti "Made in Usa" da boicottare; don Giaquinto ne fa una questione di tradizioni e di principi cattolici da difendere.
(fonte: ilmattino.it)  ..e voi che ne pensate? '❁‿❁'

Leggi tutto l'articolo