Nightmare-Dal profondo della notte, recensione di Biagio Giordano

Nightmare - Dal profondo della notte (A Nightmare on Elm Street) è un film Horror del 1984 scritto e diretto da Wes Craven, con Heather Langenkamp.
È il primo capitolo di una serie di film molto fortunata diretta da registi diversi, che ha segnato la nascita del fantasma cinematografico dell'infanzia spettro-incarnato da Freddy Krueger: uno dei più affermati serial killer del recente passato cinematografico dell'horror.
Il film: paure dell'infanzia e della adolescenza che il cinema non si dimentica mai di portare sullo schermo: bene introdotte dal linguaggio psicanalitico come: minaccia di castrazione legata al contesto edipico; identità sessuali in formazione assai diverse dal costume vigente, quindi ancora incerte e timorose, che creano ossessioni (da possibili punizioni) per la eventuale scoperta da parte dei genitori di desideri e pensieri trasgressivi, etc.etc.
Il successo di questo film si spiega agilmente senza sorprese o particolari difficoltà: ossia il suo affermarsi è dovuto ...

Leggi tutto l'articolo